Pubblicate le statistiche dairy statunitensi

0
367

Fotolia_2859418_LIl 20 gennaio l’IDFA ha pubblicato i Dairy Facts 2015 che raccolgono i dati statunitensi sulla produzione casearia del 2014, anno che l’associazione ha definito record per il comparto. Le esportazioni lattiere si sarebbero attestate a 4,73 miliardi di libbre, e altri prodotti lattiero-caseari avrebbero raggiunto nuovi massimi in termini di produzione, vendita e consumo. Nelle statistiche si legge che la produzione totale di latte sia aumentata del 2,4% sul record del 2013, portando il rialzo sul decennio al 20,6%. La produzione casearia totale degli Stati Uniti nel 2014 ha poi raggiunto a volume gli 11,45 miliardi di libbre, in crescita del 3,1% anno su anno. Performance rilevanti, sottolinea l’IDFA, sono state raggiunte nella produzione di “Münster, blu e gorgonzola, Gouda, Neufchatel e formaggi in stile ispanico”.
La produzione di yogurt ha registrato un picco, attestandosi a 4,75 miliardi di libbre, mentre quella dei derivati dairy congelati è calata in generale, nonostante sia l’incremento dei prodotti senza grassi, a ridotto tenore di grasso e soft sia il boom dei gelati senza grassi, saliti di oltre il 30%.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here