Torna CaseoArt

0
876

CaseoArt_Archivio 2Sabato 19 e domenica 20 marzo, il castello Bernabò Visconti di Pandino (CR) ospiterà la settima edizione di CaseoArt, il concorso organizzato da “Asso Casearia”, che incoronerà il formaggio più gustoso del nostro Paese fra le molteplici varietà presenti. Tante le novità di quest’anno, tra cui una mostra e un percorso sensoriale. Saranno circa 300 i formaggi in gara (le iscrizioni sono aperte fino al 20 febbraio su http://www.assocaseariapandino.it), tutti suddivisi in categorie e che comprendono quelli più conosciuti (Grana Padano, Taleggio, Bitto, Bagos ecc) e gli altri sperimentali, espressione delle diverse regioni italiane. Ciascuna con le sue peculiarità, in termini di condizioni geo-economiche, colture agricole, allevamenti e tecnologie utilizzate, ma proprio per questo in grado di determinare un prodotto unico e di qualità. Caratteristiche, proprie di un know how consolidato nel tempo, che saranno appunto valorizzate nell’ambito di CaseoArt, un concorso che culminerà nell’assegnazione del “Trofeo San Lucio” al formaggio ritenuto eccellente sul piano tattile, visivo e gustativo, ed al suo tecnico-casaro produttore. Nella giornata di sabato 19 avverrà la prima selezione dei prodotti in gara, affidata all’esperienza dei tecnici caseari e dei rappresentanti maestri assaggiatori dell’ONAF, l’Organizzazione nazionale assaggiatori di formaggi. Domenica 20 si terrà la proclamazione del vincitore (che sarà poi premiato il prossimo 1° maggio) da parte di una giuria qualificata. Domenica, all’interno del castello di Pandino, sarà inoltre possibile visitare una mostra di formaggi Dop del territorio, custoditi all’interno di particolari teche, e sarà organizzato per i più piccoli un percorso sensoriale alla scoperta dei formaggi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here