San Pietro, il formaggio del Vaticano

0
273

Successo conclamato per i formaggi della Latteria Perenzin alla cena natalizia che si è tenuta in Vaticano con un gruppo di cardinali e personalità. Nel corso della serata, tra le eccellenze venete proposte dal Consorzio ristoratori Assoristora, Emanuela Perenzin e Carlo Piccoli hanno proposto in degustazione il Castel formaggio medievale ispirato da un’antica ricetta, il “Capra al traminer” – formaggio a pasta semidura che passato a maturare nel mosto di traminer ne prende tutti gli aromi e la sua dolcezza – e il San Pietro. Ed è stato proprio quest’ultimo il più gettonato: stagionato, dal gusto morbido e delicato, con una spiccata aromaticità e una leggera nota piccante è il fiore all’occhiello della produzione Perenzin.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here