SHEEP-UP vince un premio innovazione UE

73

Dalla creazione del Partenariato Europeo per l’Innovazione “Produttività e sostenibilità dell’agricoltura” (PEI-AGRI) nel 2012, più di 3.400 gruppi operativi (GO) hanno contribuito all’aumento della produttività e della sostenibilità dell’agricoltura e della silvicoltura dell’UE.

Per celebrare i tanti progetti innovativi e i loro risultati, la PEI-AGRI ha organizzato gli EIP-AGRI Innovation Awards.

Tra le candidature presentate tra dicembre 2023 e febbraio 2024 sono stati selezionati 30 candidati ripartiti in 6 categorie. All’interno di ciascuna categoria, una giuria di esperti ha selezionato un vincitore tra i cinque candidati mentre il voto popolare (11.000 votanti nell’edizione 2024) ha assegnato il settimo riconoscimento, il “preferito del pubblico”. 

Tra i vincitori

Tra i vincitori vi è SHEEP-UP – Biodiversità ovina in Veneto: un’opportunità economica per gli allevatori e il loro territorio.

Il gruppo operativo italiano ha affrontato il declino dell’allevamento ovino alpino concentrandosi sulla sostenibilità economica. Coinvolgendo agricoltori, ricercatori e attori pubblici, il progetto mirava a migliorare la produzione e la redditività attraverso un modello integrato. Il modello tratta temi quali: la caratterizzazione della carne e del latte in termini di qualità nutraceutiche e sensoriali; la gestione di prodotti secondari come la lana; la valutazione dei servizi ecosistemici e le azioni di marketing che enfatizzano la storia del territorio. Fra i risultati concreti: la diversificazione, il rafforzamento delle connessioni territoriali, il networking e la creazione di nuovi prodotti trasformati. In termini di diffusione della conoscenza, il gruppo operativo italiano ha organizzato corsi di formazione e scambi con altri GO. Il modello è trasferibile ad altre aree europee.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here