Strategie svizzere per l’export lattiero

0
75

Lo scorso anno in ambito caseario la Confederazione elvetica ha sostenuto iniziative legate all’esportazione verso USA, Canada, Russia, area asiatica (Cina, Corea del Sud, Giappone, Tailandia) e Paesi scandinavi (Danimarca, Finlandia, Norvegia, Svezia), Australia, Sud Africa, Polonia e Israele. Nel 2018 all’elenco dei mercati target si sono aggiunti gli Emirati Arabi Uniti. Quale nuova iniziativa legata all’esportazione è stata avviata l’esportazione verso la Cina di latte in polvere biologico per neonati. La Confederazione può sostenere misure di comunicazione e di marketing partecipando al massimo al 50% dei costi computabili. Almeno la metà dei costi deve essere finanziata con fondi propri delle organizzazioni interessate o delle associazioni di categoria. La determinazione degli obiettivi in materia di comunicazione, dei gruppi target e dell’impiego di fondi propri nonché il controllo dell’efficacia competono prevalentemente ai rispettivi attori di categoria. Il sostegno della Confederazione ha carattere sussidiario.

La ripartizione dei fondi stanziati nel 2018 suddivisi per comparto merceologico

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here