Superfici formaggi protette

1966

CIPPer proteggere le superfici dei formaggi, Cip propone Parafluid, una dispersione acquosa polimerica alla quale è possibile aggiungere sostanze coloranti e conservanti. Una volta asciutta, dà origine a una pellicola residuale di diverso spessore, trasparente o colorata, opaca o lucida, più o meno permeabile, che condiziona la traspirazione e il calo peso facendo barriera contro gli agenti esterni. La soluzione è formulata anche per essere usata come colla, per etichettare formaggi e alimenti in genere. Il trattamento può avvenire manualmente o a macchina. Altra miscela protettiva a base di idrocarburi solidi si presenta come una massa cerosa in lastre, inodore, insapore e insolubile in acqua e acidi. Applicata sulla superficie dei formaggi, residua un film non traspirante che dà un aspetto setoso e blocca lo sviluppo della muffa e la traspirazione, e di conseguenza il calo del peso. Le cere o le paraffine possono essere gialline naturali, trasparenti o colorate. Il trattamento avviene previa fusione per immersione a temperature da 80 a 120 ºC.

 

    Richiedi maggiori informazioni










    Nome*

    Cognome*

    Azienda

    E-mail*

    Telefono

    Oggetto

    Messaggio

    Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*