Un’alleanza per lo sviluppo internazionale del meccano-alimentare

1338

Foto CibusTec ArchivioGrazie a una consolidata alleanza, Fiera di Parma e Fiera di Colonia intendono portare i principali player italiani ed europei delle tecnologie alimentari e del packaging a Parma per il Cibus Tec 2016 (25-28 ottobre) e nei saloni satellite di Anuga FoodTec. Prevista inoltre una tournée delle tecnologie alimentari “made in Italy” che prevede lo sbarco ad: ANUTEC – International FoodTec Brazil a Curitiba (2-4 agosto 2016); ANUTEC – International FoodTec India (22-24 settembre 2016) e IDEE – India International Dairy Expo (16-18 febbraio 2017), entrambe a Mumbai; ProFood Tech a Chicago (4-6 aprile 2017), nuova piattaforma che vede la collaborazione con PMMI (associazione dei produttori di tecnologie di processo e dell’imballaggio, di componenti e materiali) e IDFA (associazione che raggruppa i produttori lattiero-caseari nordamericani). «Si chiama European Pavilions il progetto che abbiamo organizzato e che porterà a Cibus Tec 2016 le più rilevanti aziende europee attive nei tanti comparti delle tecnologie alimentari – ha chiarito Thomas Rosolia, Ad di Koelnmesse Italia. – Una scelta che non solo si inserisce nel piano di sviluppo congiunto tra Italia e Germania, ma che riconferma Cibus Tec come manifestazione di riferimento a livello internazionale». Cospicuo, inoltre, l’investimento di Fiere di Parma nell’incoming sui CTO – Chief Technology Officer delle più rilevanti aziende alimentari globali (ne sono attesi oltre 1.000 in ottobre a Parma. Presentando l’iniziativa, Gian Domenico Auricchio, presidente di Fiere di Parma ha dichiarato: «Abbiamo archiviato un altro anno da record grazie al progetto Expo. I ricavi effettivi di circa 32 mln €, nettamente superiori agli storici anni dispari, un EBITDA di quasi 5 mln euro, le overperformance di tutti i principali prodotti, oltre a un significativo contenimento dei costi di struttura, consegnano ai nostri azionisti una società definitivamente rilanciata e ormai pronta a un nuovo ciclo di sviluppo internazionale». Inoltre, il progetto CibusèItalia realizzato in EXPO ha determinato una crescita esponenziale della notorietà e reputazione di Fiere di Parma e di CIBUS, la fiera del made in Italy alimentare, che si terrà a Parma dal 9 al 12 maggio e che è già sold out.