Ancora prodotti illegittimi esposti in fiera

Anuga 2015-reggianito sequestratoTre prodotti con denominazioni chiaramente evocative rispetto a quelle in esclusivo uso al Parmigiano Reggiano sono stati individuati all’Anuga di Colonia e denunciati dal Consorzio di tutela alle autorità tedesche.

L’intervento del Consorzio – che ha portato al ritiro di un prodotto denominato “Reggianito”, mentre per altri due il ritiro è avvenuto anche per ragioni sanitarie riscontrate dalle autorità – è scattato pochi minuti dopo l’apertura dei cancelli della manifestazione.

«La tempestività dell’intervento delle autorità tedesche a seguito della nostra denuncia – sottolinea il presidente del Consorzio, Giuseppe Alai – si lega al fatto che, dopo anni di contenziosi, abbiamo ottenuto dall’Unione Europea una legislazione che non lascia dubbi in materia di tutela, prevedendo, tra l’altro, anche l’obbligo di tutela delle Dop “ex officio” in tutti gli Stati membri della UE, con una responsabilità diretta dei Paesi membri in materia di vigilanza. Dopo diverse decisioni favorevoli ottenute in questi anni dal Consorzio dai giudici tedeschi in situazioni analoghe questo è proprio il primo intervento, ad Anuga, della autorità pubblica tedesca che vigila sulle Dop. L’intervento realizzato all’Anuga grazie alla collaborazione con le autorità tedesche ci soddisfa nel risultato, che è anche un deterrente rispetto ai fenomeni delle evocazioni illegittime, ma è urgente un più severo intervento legislativo e una vigilanza europea che stronchi sul nascere le azioni di chi, comunque, continua a presentarsi illegittimamente e ingannevolmente anche in vetrine così importanti».

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Latte © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2014 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151