Cubettatrici multifunzione

La decisione di puntare sulla porzionatura in piccoli formati, da parte di un’azienda di lavorazione formaggi a pasta dura e filata, ha trovato la soluzione ideale affidandosi a cubettatrici multifunzione che permettono ogni tipo di taglio.

Lazzari Equipment di Settimo di Pescantina (Verona) sorge negli anni Settanta e matura una grande esperienza nel settore alimentare. L’azienda è da sempre impegnata nella ricerca delle migliori e più avanzate tecnologie disponibili sul mercato da applicare alle produzioni. In particolare, tra le varie collaborazioni industriali, quella ormai trentennale con la tedesca “holac Maschinenbau” ha consentito all’azienda di raggiungere una posizione di rilievo nell’offerta di attrezzature per il taglio di ogni tipo di formaggio, in qualsiasi forma e per le più svariate esigenze produttive. Lazzari Equipment propone vari modelli di cubettatrici specifiche per formaggio le quali consentono vari tagli quali rapè da pizza topping, julienne, stick, petali o forme su misura secondo le esigenze dell’utilizzatore.

Una piccola cubettatrice multifunzione per formaggio

La macchina Cheesixx della “holac” è il modello più piccolo presente sul mercato tra le cubettatrici multifunzione per formaggi. Può tagliare in qualsiasi formato ogni tipo di formaggio consentendo di ottenere svariate configurazioni quali cubetti classici, stick, julienne, rapè o shred, francobolli o petali di parmigiano in ogni misura. La cubettatrice è in grado di produrre forme svariate anche su specifica o disegno dell’utilizzatore quali, per esempio, animaletti, pupazzi, cuori o triangoli. Cheesixx è, pertanto, in grado di conferire al formaggio la forma finale voluta grazie al suo sistema di taglio brevettato che consente di affrontare qualsiasi applicazione con efficienza e affidabilità. La cubettatrice Cheesixx, fornita di serie con chiusura pneumatica del cassetto, può essere equipaggiata con una piccola tramoggia opzionale di precarico, particolarmente adatta per l’alimentazione automatica di filoni o di Euroblock fino a 100 mm di altezza, nonché dotata di ghigliottina pneumatica, anch’essa opzionale, per il pretaglio automatico del formaggio. L’equipaggiamento e l’attrezzatura comprendono il cassetto di carico completamente stagno, con apertura per scarico dell’acqua di lavaggio; la chiusura pneumatica del cassetto, con camera di precarico; la parete igienica THC per tagli perfetti con disco shredding opzionale; la gestione computerizzata con touch-screen a colori opzionale; le griglie di taglio molto robuste per cubetti o stick oppure formati su misura; il set di taglio per ogni formato di formaggio shred julienne o rapè.

Caricatore posizionato in verticale e chiuso per inizio lavorazione

Intergrana, laboratorio grattugia e lavorazione formaggi, viene costituito nel 1996 a Fontanellato (Parma), nel cuore della zona tipica di produzione del formaggio Parmigiano-Reggiano DOP, da precedenti attività svolte nel settore caseario dalla famiglia Azzali. Dapprima l’azienda affianca la stagionatura di formaggi per conto terzi a lavorazioni di formaggi, quali porzionatura e grattugia. A partire dal 2005, a seguito anche di importanti ristrutturazioni edili e di adeguamenti impiantistici e strutturali, la proprietà decide di specializzare l’azienda puntando su quello che tuttora è considerato il “core business”: ossia, grattugia e porzionatura in piccoli formati di formaggi, a pasta dura e pasta filata.

La produzione dell’azienda comprende principalmente formaggi grattugiati e in scaglie, confezionati in atmosfera protettiva, quali Parmigiano-Reggiano e miscele di formaggi a pasta dura tra le quali il “Formaggio del Casaro” è la referenza di punta. Intergrana possiede certificazioni di prodotto e qualità, quali: le più recenti revisioni degli standard volontari IFS e GSFS (BRC) in revisione 6; le certificazioni dell’Organismo Controllo Qualità Produzioni Regolamentate e convenzione con il Consorzio del Formaggio Parmigiano Reggiano per la lavorazione di formaggio Parmigiano-Reggiano DOP; la certificazione “bio”, quale scelta dettata dalla volontà di ampliare l’offerta verso la clientela.

Caricatore posizionato in verticale e chiuso per inizio lavorazione

Negli anni è stata ampliata l’offerta di prodotti generici, ossia non a denominazione regolamentata, comprendenti formaggi duri vaccini generici, formaggi duri da latte di pecora, formaggi a pasta filati quali tipo provolone, mozzarella industriale ecc., sia italiani sia esteri, tutti volti a proporre monoprodotti o referenze mix. Intergrana lavora primariamente per l’industria alimentare e l’ingrosso, canali per i quali si attesta quale fornitore di semilavorati da incorporare secondo diverse esigenze in successive produzioni.

L’attuale bacino di utenza dell’azienda è il mercato dell’Unione Europea, con una ripartizione variabile dal 40 al 50% sul mercato interno nazionale e la restante quota sull’Europa centro-occidentale.

Gli andamenti produttivi degli ultimi anni hanno indubbiamente risentito della congiuntura economica che in maniera generalizzata ha ridotto i consumi facendo anche contrarre le quote di alcune peculiari lavorazioni per conto terzi.

La scelta delle cubettatrici

Nel tempo il reparto produttivo di Intergrana ha fatto due acquisti presso Lazzari Equipment per tagliatrici-cubettatrici di marca “holac”. La prima macchina, la cubettatrice modello Cheesixx, è stata acquistata per soddisfare la sempre crescente richiesta di porzionati in minuzie, quali scaglie, cubetti o filetti, che veniva avanzata dalla clientela abituale. Per un’azienda di dimensioni contenute, quale è Intergrana, il modico prezzo di acquisto ha fatto propendere per l’offerta Lazzari. Inoltre, la modulabilità, data dalle possibili combinazioni di stampi e lame, unitamente alle regolazioni della macchina garantivano ampia scelta tra tipologie di produzioni differenti ma sempre uniformi e costanti.

Particolare della camera di precarico e del cassetto di carico

Nel tempo, la sempre maggiore conoscenza della cubettatrice ha consentito di comprovare in campo la funzionalità della Cheesixx che non ha necessitato di particolari manutenzioni straordinarie. Con questa macchina è agevole lavorare senza particolari difficoltà tipologie diverse di prodotti (effettuando le dovute regolazioni), passando dai formaggi duri, come per esempio il Parmigiano-Reggiano, alle paste filate, come la mozzarella industriale in blocchi. Inoltre i tipi di taglio assodati in produzione si differenziano da quelli offerti da altri importanti concorrenti le cui referenze sono spesso prodotte ricorrendo a sistemi di taglio diversi da quelli proposti da “holac”.

In tal modo Intergrana è riuscita a valorizzare i suoi prodotti differenziandoli da quanto reperibile sul mercato. Tutte le produzioni sono proposte in confezioni di vari formati, nell’intenzione di soddisfare le esigenze del cliente: monodose da 5, 7 o 10 grammi per la ristorazione; 500 grammi oppure 1, 2, 5 kg per l’industria; 100 o 200 grammi, ideali per la distribuzione al consumatore finale. Parallelamente alla crescente richiesta di scaglie, Intergrana ha considerato che la produzione sarebbe stata potenziabile aumentando il parco macchine piuttosto che puntare su un’unica macchina altamente produttiva.

Tale scelta avrebbe assicurato il vantaggio di avere sempre la possibilità di mantenere la produzione attiva, anche qualora si fosse presentata una qualsivoglia problematica, oltre che poter usufruire di componentistica comune e intercambiabile. Da queste considerazioni è scaturito l’acquisto della seconda cubettatrice Cheesixx. Nel complesso Intergrana è soddisfatto delle scelte effettuate e dei risultati conseguiti nonché dall’assistenza post-vendita che è sempre stata assicurata da Lazzari Equipment.

Condividi quest’articolo
1 commento a questo articoloInvia il tuo
  1. avrei bisogno di una cubettatrice per filoni di mozzarella cubetti delle dimensioni da 2 a 3mm. la macchina può essere piccola, capacità 200kg al giorno. se potete farmi sapere anche il prezzo grazie.

Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Latte © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2014 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151