Tecnologia applicata

Dalla qualità alla tracciabilità di filiera

Tracciabilità e rintracciabilità della filiera lattiero-casearia sono assicurate dall’elevato standard qualitativo della raccolta latte garantito dal campionamento rappresentativo con il Lattoprelevatore Milk Box e dalla registrazione e gestione di tutte le operazioni di trasporto con il potente programma di interfaccia MILK WEB.

GIRO TECH sorge nel 2006 dalla rifondazione di MIBO, azienda che operava nel settore lattiero- caseario fin dagli anni Settanta, rilevandone il know-how e tutte le collaborazioni.La società, che è presente in diversi comparti industriali, è attiva nel settore lattiero-caseario e si avvale della collaborazione di una quarantina di aziende esterne. Dispone di un’importante area dedicata alla ricerca costantemente impegnata nello sviluppo di nuovi prodotti affidabili e di elevato standard tecnologico.

Il Lattoprelevatore Milk Box e la filiera

Alla fine degli anni Ottanta la Comunità Europea inizia ad affrontare il tema della qualità del latte e la Associazione Italiana degli Allevatori (AIA), in collaborazione con l’Istituto di Ingegneria Agraria del Politecnico di Milano avvia gli studi per la creazione di un metodo standard per determinare la qualità del latte prodotto in stalla coinvolgendo la MIBO, già fornitrice di tutti gli strumenti per il Servizio Controllo sale di Mungitura SCM. Inizialmente vengono prodotti i campionatori per ciascuna stalla e successivamente gli strumenti da montare sugli automezzi di raccolta latte.

È realizzato il Lattoprelevatore Milk Box che consente l’impiego di un solo strumento per automezzo per controllare ciascuna partita di latte prelevata dalle numerose stalle che costituiscono i giri di raccolta. In tal modo è garantita la massima rappresentatività di ciascuna partita di latte consegnata, che è completamente libera da trascinamento, assicurando la stessa precisione, che viene poi certificata anche dalla norma di riferimento UNI/ISO 10746/1999, a latte sia fermo sia agitato, indipendentemente da eventuali problemi soggettivi determinati dai prelievi manuali.

La soluzione di GIRO TECH, il cui titolare Roberto Bonino già sul finire degli anni Ottanta operava presso la MIBO, è stata di coniugare alla raccolta di campioni rappresentativi (che con la successiva analisi qualitativa andava a determinare il giusto prezzo del latte prodotto in stalla) la stampa e la registrazione automatica di tutta la raccolta latte. Tali dati sono direttamente trasmessi al CED dello stabilimento per le successive elaborazioni statistiche e contabili: è così assicurata l’attuale tracciabilità e rintracciabilità della filiera lattiero-casearia.

Le potenzialità del Lattoprelevatore

Il nuovo strumento supera il concetto del tradizionale campionatore fine a se stesso, consentendo di registrare, stampare e memorizzare rapidamente tutti i dati relativi al “giro di raccolta latte”. Inoltre, contribuisce a trasformare gli archivi cartacei, costituiti da appunti presi a mano dai trasportatori, in archivi elettronici che, per le aziende che lo adottano, diventa un basilare riferimento per i reparti di trasformazione, di amministrazione e di controllo qualità e tracciabilità.

L’affidabilità degli strumenti installati sugli automezzi di raccolta latte, in banchina di ricevimento e spedizione oltre che sulle linee di lavorazione yogurt, panne, siero e reflui, assieme alle dettagliate informazioni relative a ciascun lotto ne hanno determinato l’apprezzamento e la diffusione. Inoltre, i formati degli stampati elettronici prodotti dallo strumento sono ammessi e previsti nella legge 119/2003 relativa alla registrazione delle partite di latte crudo di raccolta in conformità al Regime Quote Latte.

La soluzione per la raccolta latte

Considerate le mutate esigenze delle moderne aziende lattiero-casearie e delle cooperative di produttori, GIRO TECH ha sviluppato il potente programma di acquisizione dati di raccolta latte Milk-Web. Questo software dispone di una interfaccia utente semplice e intuitiva, installabile anche nei telefoni cellulari, indipendente dall’uso del Lattoprelevatore Milk Box che potrà essere azionato a distanza via wi-fi. Milk-Web permette immediatamente di generare tutti i documenti anche in formato .pdf e di inviare messaggi SMS, completati dalle analisi del latte o da comunicazioni varie, ai pertinenti produttori.

Il programma Milk-Web è utilizzabile dalle aziende di qualsiasi dimensione (tra i clienti anche realtà di soli sei produttori e/o anche aziende di trasformazione a multi-stabilimento) che vogliono migliorare il metodo di lavoro. Infatti, il nuovo obiettivo non è più solo la qualità della materia prima e la sicurezza della salute pubblica ma quello di “garantire ai consumatori” che la tracciabilità e la rintracciabilità dei prodotti trasformati siano sistematicamente controllati e registrati e con certezza immediatamente verificabili. Milk-Web, oltre alle postazioni mobili (Lattoprelevatori e SmartPhone), grazie alla piattaforma web fornita e con le opportune configurazioni personalizzabili dal cliente, consente l’attivazione di accessi multi-livello.

L’utilizzatore può, così, verificare il proprio archivio storico pertinente a ciascun produttore, trasportatore, trasformatore (cliente o contoterzista) oltre a visionare su mappe stradali l’intero parco circolante della flotta degli automezzi di raccolta latte con il carico latte già presente in cisterna e quello presunto da caricare per concludere il giro oppure la rotta e i chilometri percorsi incluso le soste…

Orientati alle necessità del cliente

Il costante approccio con la nuova clientela assieme al servizio di “Tutor in Linea”, sempre disponibile, e ai mirati “Seminari di istruzioni” al personale unitamente al mutare delle normative di riferimento e al rinnovo delle esigenze rappresentano la migliore risorsa per GIRO TECH volta al miglioramento delle prestazioni e dell’affidabilità dei propri prodotti. Inoltre, l’offerta di GIRO TECH si completa con lo sviluppo di soluzioni custom, personalizzate secondo richiesta, e con lo sviluppo di un programma di tentata vendita (porgitori, agenti, magazzini viaggianti, fatturazione, fidi e incassi) volto a completare l’intero ciclo della filiera latte: dalla stalla allo scaffale in pochi click …Concludendo, GIRO TECH pone la propria esperienza a disposizione dei clienti che hanno quale obiettivo fondamentale la qualità e la tracciabilità.

Il Lattoprelevatore Milk Box è realizzato in acciaio inox con contenitore a tenuta stagna e ciclo di collaudo a norma MIL. È di rapida installazione per qualsiasi tipo di impianto e assicura, in modo oggettivo, due campioni rappresentativi esenti da trascinamento qualitativamente e batteriologicamente identici, anche in quantità differenziate. Acquisisce anche il campione di massa per determinare la media ponderale del lotto offrendo agli operatori la possibilità di eseguire molteplici analisi incrociate in assoluta obiettività oltre alla registrazione e alla stampa dei dati del conferimento (temperatura, pH, data, ora, quantità, unità di misura, scomparto cisterna, qualità e tipo latte, lotto di destinazione, anagrafica produttoreconducente-acquirente, riconoscimento coordinate satellitari GPS, identificazione del codice assegnato al flacone in BarCode/Qrcode/Tag Rfid ecc.).

Lo strumento a doppio campionatore, con due pompe peristaltiche indipendenti, esegue campionamenti senza limiti su masse comprese tra 5 e 60.000 litri e con volumi di prelievo tra 1 centilitro e 60 litri, essendo inseribile in sistemi di aspirazione con portata da 100 a 3000 l/min. La quantità da campionare può essere misurata in litri, chilogrammi, quintali e minuti. Un particolare ciclo automatico consente il recupero delle perdite di carico del sistema di aspirazione ed è previsto un allarme per segnalare l’eventuale campionamento non-rappresentativo. Tutte le operazioni eseguite sono registrate, incluse quelle di scarico e di riscontro del peso in bascula, oltre ai cicli di lavaggio CIP. Inoltre possono essere impostate soglie min e max di idoneità latte relative alla temperatura e al pH per il corretto smistamento negli scomparti della cisterna.

Ogni registrazione memorizzata può essere scaricata e trasferita al programma di interfaccia Milk Box Management, o direttamente al gestionale in uso dal cliente in formato ASCII, mediante interfaccia seriale RS232C/USB e anche in modalità di rete wifi/BlueTooth/GPRS. Tali operazioni possono essere effettuate in modo sicuro e criptato direttamente nel server aziendale o mediante Spazi FTP forniti da GIRO TECH (Cloud – Nuvola) a vantaggio della sicurezza e con grande economia.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Latte © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2014 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151