Determinazione dell’acidificazione

È stato pubblicato il Bollettino IDF n. 467/2013 che riporta i risultati di uno studio collaborativo internazionale condotto per stabilire le figure di precisione per la determinazione dell’attività di acidificazione di colture lattiero-casearie mediante misurazione continua del pH (CpH) con il metodo descritto nella ISO 26323|IDF 213. Sono state usate: coltura mesofila O-starter di ceppi Lactococcus lactis, coltura mesofila LD-starter di ceppi Lactococcus lactis, Leuconostoc mesenteriodes e Lactococcus lactis subsp. Lactis (biovar.) diacetylactis e coltura starter termofila di ceppi Streptococcus thermophilus.

Bibliografia

www.fil-idf.org

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Latte © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2014 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151