Fattore Futuro, progetto McDonald’s per sostenere l’agricoltura italiana

Clipboard01McDonald’s ha presentato “Fattore Futuro”, progetto nato con l’obiettivo di accompagnare e aiutare i giovani agricoltori nello sviluppo delle loro aziende e che ha ricevuto il patrocinio del Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali. L’iniziativa si rivolge a imprenditori agricoli italiani con meno di 40 anni che hanno un progetto di innovazione e sostenibilità per la propria azienda, e offre a 20 di loro la possibilità di entrare a far parte dei fornitori italiani di McDonald’s per tre anni. I candidati dovranno essere agricoltori e allevatori operanti all’interno di 7 diverse filiere: carne bovina, carne avicola, pane, insalata, patata, frutta, latte. «Questo progetto rappresenta un’occasione per sperimentare nuovi rapporti di lavoro con i giovani imprenditori agricoli, puntando sull’innovazione che incarnano, dando loro stabilità anche nel medio periodo e contribuendo al ricambio generazionale in un settore chiave come quello agroalimentare. In questo anno “giovani” è stata per il ministero una parola d’ordine. Con Campolibero, la nostra prima legge sul settore, abbiamo realizzato azioni nuove che vanno dai mutui a tasso zero alle detrazioni per l’affitto dei terreni da parte degli under 35, ai crediti d’imposta anche per lo sviluppo dell’e-commerce. Agli under 40 abbiamo pensato anche nel semestre europeo di Presidenza italiana, votando a Bruxelles un provvedimento su tre fronti: credito, terra e formazione con un Erasmus per i giovani agricoltori europei. Ma bisogna fare di più: oggi in Italia solo il 5% delle aziende agricole è guidato da giovani e dobbiamo lavorare per raggiungere la media europea all’8%. È necessario sviluppare, quindi, azioni specifiche che vedano impegnate accanto alle istituzioni anche le imprese, come in questo caso. Più giovani significa più innovazione, perché sono soprattutto loro che possono portare a questo settore un fondamentale contributo in termini di tecnologie, saper fare e sperimentazione. Temi che tutti insieme svilupperemo anche durante Expo Milano 2015» ha dichiarato Maurizio Martina, ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali.
In linea con il percorso di collaborazione con le filiere agro-alimentari italiane, fortemente perseguito dall’azienda a partire dal 2008 (oggi la quota di prodotti italiani è dell’80%), il progetto “Fattore Futuro” sposa i valori di Expo 2015: ecco perché McDonald’s Italia è Official Sponsor di Expo 2015. Con “Fattore Futuro”, McDonald’s intende offrire non solo la certezza di un contratto pluriennale, ma anche l’opportunità di venire in contatto con una realtà che opera su scala internazionale. Agli agricoltori selezionati, infatti, verrà data la possibilità di approfondire la conoscenza delle filiere, entrando in contatto con esperti e certificatori per comprendere al meglio le dinamiche dell’industria alimentare rispetto a temi quali la qualità e la sicurezza alimentare.

 

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Latte © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2014 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151