Fonterra ordina nuovo impianto per latte in polvere

3_Milk_PowdersSarà GEA Process Engineering a costruire il prossimo impianto per polvere di latte di Fonterra in Nuova Zelanda. Dotato di una stupefacente capacità produttiva di 30 t/h di latte in polvere, l’impianto ha le stesse caratteristiche dell’essiccatore n. 2 di Fonterra Darfield ed è secondo al mondo per performance. Per GEA Process Engineering l’ordine ha un valore di circa 90 milioni di euro. Il nuovo impianto sarà costruito vicino Lichfield, nell’isola del Nord e sarà pronto per la stagione di mungitura 2016-17. Lavorerà 4,4 milioni di litri di latte e produrrà 700 tonnellate di latte in polvere al giorno. Fonterra è leader nella produzione di latte in polvere e detiene una quota di mercato di circa il 40% del latte in polvere a livello internazionale. Attualmente l’azienda lavora più del 90% di tutto il latte prodotto in Nuova Zelanda. L’impianto di Lichfield produrrà latte intero in polvere destinato solo all’esportazione in mercati a rapida crescita, come Medio Oriente, Sudest asiatico e Cina.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Latte © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2014 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151