Un po’ di chiarezza sui test rapidi per la misura di aflatossina M1

Il monitoraggio dei livelli di aflatossina M1 nel latte crudo rappresenta un punto critico nel piano di autocontrollo delle aziende lattiero-casearie. Per questo occorre prestare molta attenzione nella scelta dei test rapidi per il monitoraggio di tale micotossina, approfondendone con rigore la semplicità, la robustezza, la riproducibilità e gli studi di validazione a supporto. Anche in tale ambito la qualità paga.

Negli ultimi periodi sono comparsi sul mercato nuovi test rapidi per la quantificazione di aflatossina M1 in latte crudo, proposti a un prezzo di lancio molto accattivante con suadenti tecniche di marketing. Tutto ciò non è riuscito tuttavia a mascherare i limiti di questi test e così gli operatori lattiero-caseari hanno dovuto fare i conti con procedure laboriose (a causa dei numerosi passaggi manuali da eseguire), di robustezza e riproducibilità dubbie e carenti di studi di validazione a supporto.

Un test rapido rigoroso

Da circa 20 anni Alitest distribuisce in Italia a oltre 250 clienti il Test Quantitativo Charm MRL Aflatossina M1, offrendo servizi di assistenza e consulenza tecnica ai suoi clienti a proposito dei test rapidi sul latte per il controllo di antibiotici e aflatossina M1.

Per i lettori de Il latte, descrive il test Domenico Ferreri, amministratore unico di Alitest a cui abbiamo rivolto alcune domande.

«Il Test Quantitativo Charm MRL Aflatossina M1 – conferma Domenico Ferreri – è un test sensibile, selettivo, robusto a variazioni di volume e temperatura del campione, applicabile su diversi tipi di latte crudo (non solo bovino ma anche ovino, caprino, bufalino), latte in polvere, latte UHT, panna di latte. Le sue performance sono validate dall’Istituto belga di ricerca ILVO T&V (Institute for Agricultural and Fisheries Research, Unit Technology and Food), a cui si appoggia l’Unione europea per le validazioni in campo lattiero-caseario. Il test ha inoltre ricevuto una ulteriore validazione dall’Istituto di Scienze delle Produzioni Alimentari ISPA-CNR di Bari e ha dimostrato di riprodurre dei risultati del tutto paragonabili alla tecnologia HPLC, unico metodo ufficiale universalmente riconosciuto in tale contesto».

Ci può descrivere il test?

Il nostro test consiste di una strip monouso al cui interno sono già presenti anticorpi specifici per aflatossina M1. A differenza degli altri test che richiedono numerosi passaggi e molteplici incubazioni, nel test Charm è previsto un solo passaggio: occorre solo pipettare il latte all’interno dello strip e attendere il risultato!

Dopo 15 minuti, il test è terminato ed è pronto per la lettura quantitativa (da interpretare in ppt o ng/kg) automatica, come previsto dal regolamento UE. I risultati che si ottengono sono molto precisi e per questo stabili entro 30 minuti, come dimostrano i rigorosi studi terzi di certificazione/validazione condotti. È poco credibile promuovere nuovi test con risultati stabili fino a 24/48h, senza solida certificazione/validazione a supporto delle tante parole, che non garantiscono nessuna sicurezza del risultato.

Come si esegue la lettura?

La lettura automatica del Test Quantitativo Charm Aflatossina M1 viene eseguita con il lettore Charm EZ-LITE (nella versione precedente Charm ROSA Reader) già calibrato e tarato: non è quindi necessario ripetere le analisi in doppio e preparare controlli positivi, negativi e bianchi per la costruzione di una retta di taratura come nel metodo ELISA. Infatti, affinché un’analisi con metodologia ELISA sia affidabile è necessario eseguire due analisi sullo stesso campione e preparare dei campioni di controllo positivo e negativo a concentrazione scalare di aflatossina M1 per costruire una retta di taratura. Visto che il tempo è prezioso, costruire una retta di taratura rappresenta un dispendio di tempo e di energie economiche in quanto col metodo ELISA diversi pozzetti per ogni piastra da 96 campioni vengono di fatto sprecati per eseguire i controlli. Tali costi sia di tempo che di risorse vengono annullati con il Test Charm Quantitativo Aflatossina M1 che si avvale del lettore Charm EZ-Lite già calibrato. Ciò significa che tutti e 100 i Test Charm presenti in una confezione sono effettivamente utilizzabili per le analisi sui campioni senza alcuno spreco di strip test.

Quali garanzie accompagnano il test? Come avete strutturato il servizio post vendita?

Ogni kit è accompagnato da un certificato di qualità, da un monitoraggio completo sul lotto di produzione in conformità al sistema della tracciabilità. In ogni confezione il cliente trova due flaconcini di controllo positivo per la verifica della funzionalità del test in compliance al sistema qualità. Alitest, distributore in Italia dei test rapidi Charm per il latte, offre dal canto suo assistenza e consulenza tecnico-scientifica sui test, sui protocolli, sulla strumentazione senza costi aggiuntivi per il cliente. Alitest fornisce inoltre a titolo gratuito un intervento di manutenzione ordinaria con cadenza annuale per la pulizia, il controllo funzionale e, all’occorrenza, la taratura della strumentazione e del lettore Charm. L’attenzione premurosa verso il cliente finale e il supporto tecnico a tuttotondo che non si limita alla mera vendita del prodotto, ma a un costante affiancamento alle esigenze e problematiche del mondo lattiero-caseario hanno reso Alitest-Charm un punto di riferimento per più di 250 aziende del settore latte in tutto il territorio nazionale. Senza contare poi che la qualità, la serietà e la correttezza di Charm Science Inc. sono garanzie ormai accertate in tutto il mondo, considerando la diffusione dei suoi test in 90 Paesi e che l’azienda opera in tale campo dal 1978.

Qual è il costo del test?

Per fare una valutazione corretta occorre considerare diversi fattori che travalicano semplici numeri. Quanto è affidabile l’esito dei risultati di un test e quali rischi corrono le aziende che lo utilizzano? Nel caso di risultati errati, a quali danni si andrebbe malauguratamente incontro in termini di denaro, tempo, immagine aziendale e burocrazia? Qual è poi il valore della qualità, dell’affidabilità e della sicurezza? Spesso ci si innamora più del prezzo che del prodotto: per non rimanere delusi dai risultati e pentirsi di scelte improvvise, la soluzione è semplice. Basta mettere alla prova il test Charm e fidarsi dei propri tecnici di laboratorio del controllo qualità che spesso lo consigliano per la loro conoscenza del test. Dotarsi del test Charm con standard molto alti, significa adottare un sistema e una filosofia di qualità in maniera seria, consapevole e responsabile. E ciò è tanto più importante oggi, nell’attuale scenario competitivo.

Alitest Srl

via C. Fosse n. 7,
46019 Viadana (MN)
Tel. 0375-780789 r.a
Fax 0375-781781
email: info@alitest.it

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Latte © 2018 Tutti i diritti riservati

© 2014 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151