AB e Galbani uniti dall’efficienza energetica

0
1034

ab_IMG_20140728_131541Considerando gli elevati consumi di energia elettrica e termica richiesti dai processi produttivi e nell’ottica di una razionalizzazione nell’utilizzo delle fonti di energia fossile, con conseguente risparmio e miglioramento della condizione ambientale relativamente ai gas serra, Galbani (gruppo Lactalis Italia) ha installato tre impianti di cogenerazione di AB presso i siti produttivi di Cortelona (PV), Giussago (PV) e quello di Lacto Siero a Bozzolo (MN).

Nello stabilimento di Corteolona, adibito alla produzione e confezionamento di mozzarelle, gorgonzola, prodotti dolciari da dessert, ricotta e siero concentrato, è stato installato l’impianto della Linea ECOMAX® Natural Gas (ECOMAX® 33HE). Alimentato a gas naturale, è una soluzione modulare in container, di potenza nominale complessiva a pieno carico pari a 3.349 kWe e con potenza termica complessiva introdotta di 7.642 kW. L’operatività del gruppo cogenerativo è pari a circa 6.000 h/anno.
Questo nuovo impianto va ad affiancarsi ad altri sempre di AB: 2xECOMAX® 14 NGS della Linea ECOMAX® Natural Gas e 1 ECOMAX® 5 BIO della Linea ECOMAX® Biogas.

Nello stabilimento di Giussago (PV) è stato installato un impianto ECOMAX® 14NGS, alimentato a gas naturale. È una soluzione modulare in container, di potenza nominale complessiva a pieno carico pari a 1.489 kWe e con potenza termica complessiva introdotta di 3.572 kW. L’operatività del gruppo cogenerativo è pari a circa 5.500 h/anno.

Infine, l’impianto di Lacto Siero di Bozzolo (MN) è un ECOMAX® 20 HE alimentato a gas naturale ed è una soluzione modulare in container, di potenza nominale complessiva a pieno carico pari a 2004 kWe e con potenza termica complessiva introdotta di 4.447 kW. L’ operatività del gruppo cogenerativo è pari a circa 8.200 h/anno.

Tutti e tre i nuovi impianti producono energia elettrica che, al netto dei consumi delle apparecchiature ausiliarie, sarà consumata dall’azienda, mentre l’energia termica prodotta dal sistema di raffreddamento dei gas di scarico e del motore è utilizzata per usi tecnologici dell’azienda sotto forma rispettivamente di vapore e acqua calda.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here