Analisi acque di scarico

531

Lo spettrofotometro consente di conoscere la concentrazione di parametri chimici utili nella trasformazione degli alimenti e nel controllo delle acque di scarico. Le acque reflue di un caseificio, per esempio, hanno un elevato contenuto organico e devono essere depurate prima dello scarico nei corpi idrici. Con questo strumento si possono analizzare parametri quali composti azotati, fosfati, tensioattivi e solidi sospesi, verificando l’efficacia della depurazione. Con lo spettrofotometro Iris HI801, Hanna propone un sistema ottico con tecnologia a raggio di riferimento (split-beam) che consente misure precise e ripetibili. Tra le caratteristiche principali spiccano: banda passante 5 nm, accuratezza ±1,5 nm, campo spettrale da 340 a 900 nm, doppia alimentazione (funziona anche a batteria), fino a 250 metodi standard e personalizzabili.

    Richiedi maggiori informazioni










    Nome*

    Cognome*

    Azienda

    E-mail*

    Telefono

    Oggetto

    Messaggio

    Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*