Il bilancio 2015/16 di Fonterra

0
1355
  • Senior Asian woman drinking milk at home
    Senior Asian woman drinking milk at home

    Volume delle vendite in rialzo del 4%, a 23,7 miliardi di LME (latte liquido equivalente)

  • Fatturato: 17.2 miliardi $, in calo del 9%
  • EBIT normalizzato: 1,4 miliardi $, in crescita del 39%
  • Utile netto dopo le imposte: 834 milioni $, in aumento del 65%
  • Il ritorno sul capitale: 12,4%, rispetto all’8,9%
  • Rimanenze di ingredienti inferiore al 25%
  • Indebitamento ridotto di 1,6 miliardi$ a 5,5 miliardi $

Questi sono alcuni dei dati salienti del bilancio di Fonterra Co-operative Group diffuso la scorsa settimana. Come sottolineato dal presidente John Wilson, «la nostra strategia si sta rivelando efficace. Stiamo valorizzando più latte in prodotti ad elevato ritorno destinati al pubblico e alla ristorazione, garantendo al contempo margini sostenibili agli ingredienti al benchmark GlobalDairyTrade, soprattutto grazie a ingredienti speciali e ai servizi offerti».

«Siamo ancora agli inizi della stagione e ci aspettiamo che la volatilità persista come mostrato dall’aumento del prezzo durante le ultimi aste– ha proseguito il direttore. – I prezzi attuali del latte a livello mondiale rimangono a livelli irrealisticamente bassi, ma non appena vi saranno i primi cenni di miglioramento, siamo nella posizione di conseguire un buon risultato per l’anno a venire».