Il Caseificio Aquilaia entra nel Consorzio tutela Pecorino Toscano

0
126
Immagine cortesia Consorzio di tutela

Si allarga il Consorzio Tutela Pecorino Toscano DOP: con l’ingresso del Caseificio Aquilaia salgono a 18 i caseifici aderenti all’ente. E che si aggiungono ai 2 stagionatori, un confezionatore e 200 allevatori che già vi fanno parte.

Il Caseificio Aquilaia ha sede a Stribugliano, nel comune di Arcidosso. Gestita dalla Cooperativa Tre Monti, nata nel gennaio 2019, la realtà produttiva punta a far ripartire l’attività del Caseificio di Stribugliano, fondato alla fine degli anni Sessanta da alcuni imprenditori locali e per molto tempo principale fonte di occupazione per gli abitanti della zona, prima di interrompere definitivamente la produzione nel dicembre 2017.

“L’ingresso di un nuovo consorziato – afferma Andrea Righini, direttore del Consorzio tutela Pecorino Toscano DOP – è un segnale positivo in un momento particolare come quello attuale e consolida l’attenzione verso una produzione di qualità e legata al territorio di origine quale è il Pecorino Toscano DOP. Il Caseificio Aquilaia sarà gestito da una cooperativa composta anche da ex dipendenti del Caseificio di Stribugliano, che hanno voluto rimettere in moto la struttura esistente, chiusa da alcuni anni, e valorizzare un patrimonio umano e professionale maturato nel corso delle varie gestioni puntando anche sulla produzione di Pecorino Toscano DOP. A tutti loro va il benvenuto e l’augurio di buon lavoro da parte del Consorzio”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here