Il latte inutilizzato si trasforma in sneakers e comode pantofole

0
81

Nat-2 è un produttore di scarpe ecologiche ricavate da materie prime naturali: funghi, fondi del caffè ed ora anche da latte inutilizzato. L’idea è del fondatore dell’azienda, il designer tedesco Sebastian Thies la cui famiglia produce scarpe dal 1856.

Le scarpe sono progettate in Germania e realizzate in Italia e Spagna.

La serie Milk sfrutta la parte della produzione di latte scartata dall’industria lattiero-casearia.

La tomaia delle sneakers e delle pantofole Milk è realizzata con uno particolare feltro che l’azienda ha messo a punto in collaborazione con un laboratorio di bioingegneria tedesco.

Le materie prime sono lana e fibre del latte. Si ottiene così un materiale resistente, morbido al tatto, adatto a essere indossato. Il risultato ricorda i prodotti in lana cotta, ma le fibre del latte rendono il tessuto più gradevole al tatto e più confortevole.

La linea Nat-2 Milk è in vendita sul portale online del marchio e in alcune grande catene internazionali della moda. Le sneakers sono disponibili in versione alta o bassa e alcuni modelli sono decorati con piccoli inserti in ecopelle colorata.

Per il rivestimento di tutte le sue linee di scarpe l’azienda utilizza un derivato della plastica riciclata. Le suole sono in vera gomma, la soletta interna è di sughero, la colla è priva di componenti di origine animale e il processo di produzione rispetta l’ambiente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here