La sostenibilità per Emmi

0
154

Non solo risultati economici ma anche sostenibilità ecologica ed etico-sociale. E per vedere come Emmi lo faccia in pratica basta curiosare nel report di sostenibilità appena reso disponibile online. Redatto secondo il Global Reporting Initiative (GRI) mostra i progressi di Emmi nei 4 aree chiave scelte: gas serra, latte, rifiuti e forza lavoro. Il gruppo inoltre si è prefissato di raggiungere un obiettivo per ciascuno dei essi entro il 2020. Nello specifico: abbassare del 25% le emissioni di anidride carbonica; diminuire i rifiuti/spreco del 20%; utilizzare latte svizzero 100% sostenibile; e, infine, supportare tutti i dipendenti.

Un latte sempre più sostenibile

La sostenibilità dei prodotti lattiero-caseari discende dalla produzione di latte. L’agricoltura e l’allevamento non hanno solo il maggiore impatto sull’ambiente, ma influenzano anche altri aspetti della sostenibilità come la situazione economica degli agricoltori e il benessere degli animali. Per questo ed essendo il maggiore trasformatore di latte in Svizzera, Emmi ha deciso di lavorare con i fornitori di latte più sostenibili. E ha deciso di iniziare da quelli svizzeri: circa duecento di questi ultimi hanno ora deciso di diventare orgogliosi ambasciatori del loro latte e dei prodotti che Emmi ne ricava. Tuttavia, anche presso gli stabilimenti internazionali del gruppo sono stati avviati altri progetti relativi a questo tema.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here