Le attrezzature del magazzino di stagionatura

0
877
Raschiatrice inox impiegata per asportare la muffa su diverse tipologie di formaggio

Elevatori, spazzolatrici, raschiatrici, puliscitavole, transpallet: Arioli Afro offre una gamma completa di macchine per gestire le esigenze di un locale fondamentale per la qualità del formaggio

 

Per i magazzini di stagionatura del formaggio sono reperibili sul mercato macchine e attrezzature specifiche. I modelli di semplice impiego, che accomunano una lunga durata a un prezzo contenuto sono particolarmente apprezzati dagli utilizzatori. Tra questi spiccano quelli costruiti da Arioli Afro, azienda di Viadana (Mn) che da oltre quarant’anni offre soluzioni pensate per i magazzini dei caseifici che producono i formaggi della tradizione italiana. La lunga esperienza, unita alla dotazione delle più moderne tecnologie per la lavorazione meccanica, hanno consentito all’azienda di diventare un interlocutore affidabile al servizio delle aziende alimentari, in particolare nel campo della produzione e della stagionatura dei formaggi. Grazie alla conoscenza dei processi produttivi impiegati dai client, e quindi delle loro reali esigenze, oggi è in grado di proporre sia prodotti progettati per svolgere funzioni tipiche sia soluzioni personalizzate.

Per i magazzini di stagionatura, in particolare, Arioli Afro realizza elevatori a trazione automatica adatti per lavorare in quota all’interno delle corsie, elevatori con montacarico d’acciaio inox carica-scarica forme, spazzolatici e raschiatrici d’acciaio inox per la pulizia della forma e pulitrici per tavole, oltre a banchetti battitori e carrelli per il trasporto delle forme. La gamma comprende anche transpallet d’acciaio inox, che possono trovare impiego nei reparti produttivi dei caseifici. Il movimento di salita/discesa è azionato da una pompa di costruzione italiana. In tal modo, in caso di un eventuale guasto le riparazioni possono essere effettuate facilmente e velocemente.

“Le nostre macchine raramente richiedono manutenzione” spiega Maurizio Arioli, titolare dell’azienda “e garantiscono una durata media operativa di circa venticinque anni. I nostri prodotti sono essenzialmente meccanici, senza componenti elettronici, e trovano impiego sia nella grande industria lattiero-casearia sia nel piccolo caseificio. Questa semplicità costruttiva offre un grande vantaggio: tutte le apparecchiature possono essere utilizzate da chiunque senza bisogno di alcuna preparazione specifica, in modo talmente facile e intuitivo che qualsiasi operatore è in grado di farle funzionare. La loro affidabilità, inoltre, deriva dalla nostra lunga esperienza, dall’alta qualità dei materiali utilizzati e dall’attenta cura che mettiamo in tutte le fasi di produzione”.

Elevatore con montacarico per quote fino a 6,5 metri

Elevatori a sollevamento oleodinamico

Tra i prodotti che Arioli Afro propone per i magazzini del settore lattiero-caseario vi sono gli elevatori, costruiti su misura in base alle dimensioni delle corsie. Gli elevatori sono ponti mobili sviluppabili a sollevamento oleodinamico, che servono per portare in quota gli operatori e consentire loro di svolgere in sicurezza varie attività sui piani alti delle scaffalature come, per esempio, deposito o prelievo di forme di formaggio, marcatura e pulizia.

Queste macchine sono realizzate in vari modelli, in base alle esigenze. Hanno portate di 1000 o 1200 kg e possono raggiungere altezze fino a 6,5 m. Facili da manovrare, sono comandati esclusivamente dall’operatore a bordo portato in quota per svolgere le sue mansioni. Sugli elevatori possono anche essere collocate singolarmente le apparecchiature per agevolare la pulizia del formaggio, cioè la spazzolatrice e la raschiatrice, in modo tale da agire sulla forma lasciandola in quota.

Elevatore con portata di 1200 kg

Spazzolare e raschiare le forme

Spazzolatrice con spazzole d’acciaio ondulato

La spazzolatrice è studiata per la pulitura superficiale delle forme di Grana Padano o Parmigiano Reggiano. Due sono i modelli proposti da Arioli Afro: con spazzole d’acciaio ondulato o nylon. La macchina con le spazzole d’acciaio è stata studiata per la spazzolatura dei formaggi stagionati, ed è adatta per la pulizia della forma prima della fase di spedizione o di confezionamento. Le spazzole d’acciaio ondulato assicurano una pulizia profonda della forma senza il pericolo di rigare il piatto o togliere la marchiatura. Il modello con le spazzole di nylon è stato invece studiato per la spazzolatura delle forme più fresche e il loro mantenimento all’interno del magazzino. Le spazzolatrici sono dotate di una terna di spazzole che assicura la pulizia uniforme del formaggio grazie alla sinergia dei moti alternativo e rotativo delle due spazzole laterali e rotativo della spazzola centrale.

La raschiatrice è impiegata per diverse tipologie di formaggio (Parmigiano Reggiano, Grana Padano, Montasio, Asiago, Latteria, formaggi a crosta dura e Gorgonzola…) per asportare lo sporco dalla superficie. Realizzata in acciaio inox, è caratterizzata da un mandrino autocentrante con bloccaggio e sbloccaggio automatico della forma. Ciò garantisce la massima sicurezza e diminuisce il tempo di lavoro. Sulla stessa raschiatrice è possibile montare mandrini di diametri diversi, questo per permettere, con un’unica macchina, di raschiare formaggi di svariate dimensioni. L’apparecchiatura è completata con carter perimetrali di recupero del formaggio raschiato e con l’applicazione di un braccio munito di spazzola e/o lama in acciaio per la pulizia, in sicurezza, della forma.