Chimica-fisica di latte e derivati

Metodo IDF per formaggi fusi

0
752

Il metodo specifica come effettuare il calcolo del contenuto approssimato di fosforo in formaggi fusi a partire dai sali fosfato aggiunti e dagli agenti per la regolazione del pH contenenti fosforo. Il metodo può essere applicato a formaggi fusi derivati principalmente da formaggi con un rapporto fosforo:azoto (P:N) di 0,12±0,02 e non contenenti ingredienti in quantità che possano influenzare in modo sostanziale il rapporto P:N del formaggio che ne è la materia prima. Questa nuova specifica tecnica cancella e sostituisce la precedente (IDF 51B:1991).

Bibliografia

www.fil-idf.org/Public/ColumnsPage.php?ID=23077

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here