Revisione della politica UE sulle IG: lavori in corso

0
231

Paolo De Castro, relatore della Commissione Agricoltura del Parlamento Europeo sulla revisione della politica UE sulle IG, ha presentato un working document sulla proposta della Commissione.

A tal proposito, in una nota oriGIn EU afferma di apprezzare che il documento si concentri su aree chiave per migliorare la proposta della Commissione e rafforzare ulteriormente la politica dell’UE in materia di IG. Il commercio delle IG comunitarie è passato dai 54 miliardi di euro del 2013 ai 74,8 miliardi di euro del 2021. Oggi, le indicazioni geografiche rappresentano il 15,5% del totale delle esportazioni agroalimentari dell’UE.

Il presidente di oriGIn EU, Charles Deparis, così commenta il working document: “Le IG della nostra rete accolgono con favore l’intenzione di Paolo De Castro di chiarire la proposta della Commissione per quanto concerne il ruolo e le responsabilità dei gruppi (associazioni di produttori. NdR), che sono al centro del sistema delle IG.

Allo stesso modo, sosteniamo la necessità di mettere a punto le norme volte a rafforzare la protezione, per esempio per l’online e quando le IG vengono utilizzate come ingredienti, nonché a semplificare le procedure di registrazione, garantendo nel contempo che la Commissione europea rimanga al centro dell’analisi e dell’approvazione del disciplinare. A questo proposito, accogliamo con favore l’idea di definire chiaramente nel regolamento le competenze dell’EUIPO, che dovrebbero limitarsi alle questioni relative alla proprietà intellettuale e all’applicazione, mantenendo il vaglio delle domande e delle modifiche alle specifiche di prodotto in capo alla Commissione”.