Siero a tutta… birra!

0
480

blubrewL’inglese Belvoir Brewery ha trovato un uso inedito per il siero di latte che deriva dalla caseificazione dello Stilton prodotto nel caseificio Arla di Tuxford & Tebbutt. L’idea dell’inedita miscelazione risale al 2010: la Stilton Cheesemakers Association stava cercando un modo per attirare l’attenzione sul formaggio blu più noto della Gran Bretagna. La sperimentazione ha riscosso talmente successo che il birrificio ha deciso di continuare a fare il prodotto per la gioia degli appassionati di birra e formaggio. Così ogni anno a settembre, i mastri birrai raccolgono circa 1.000 litri di siero forniti gratuitamente dal caseificio di Arla. Giunto nel birrificio, il siero viene subito aggiunto nel fermentatore che contiene il mosto, prima dell’inoculo del lievito. Vengono prodotte 125 casse, pari a circa 1.500 bottiglie, di Blue Brew che saranno distribuite da metà novembre, giusto in tempo per le festività natalizie. La birra è di color castagno e si distingue per il contenuto di proteine e grassi apportati dal siero che le conferiscono un sapore unico e una consistenza cremosa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here