Un pecorino a crosta fiorita per il 60esimo del Caseificio Sociale Manciano

0
151

Si chiama “il Manciano dalla Bella Insegna” il nuovo pecorino senza lattosio a crosta fiorita del Caseificio Sociale Manciano. Il nome del nuovo formaggio è una dedica alla storia locale e un omaggio al suo territorio di produzione. La nuova referenza è stata lanciata in occasione dei primi 60 anni di attività del caseificio.

Formaggio morbido prodotto con latte di pecora proveniente solo dai pascoli del territorio, il Manciano dalla Bella Insegna ha una pasta tenerissima dal colore bianco e presenta una crosta fiorita e una sotto-crosta sottile. All’olfatto si percepisce una delicata fragranza di componenti lattiche fresche, mentre l’assaggio evidenzia l’elevata solubilità e il sapore dolce del latte di pecora combinato con piacevoli sentori aciduli.

“Il Caseificio Sociale Manciano – afferma il presidente, Carlo Santarelli – ha voluto celebrare i 60 anni con un nuovo prodotto che si lega ancora di più alla nostra terra e guarda al futuro e alle esigenze in continua evoluzione dei consumatori. Dal 1961 a oggi la nostra cooperativa ha sempre saputo portare avanti e valorizzare la tradizione casearia e il lavoro dei soci con spirito di rinnovamento e attenzione alla qualità, per offrire una produzione al passo con i tempi e con le esigenze dei diversi mercati di riferimento. I nostri punti di forza sono sempre stati il legame con il territorio di produzione e i continui investimenti in ricerca e innovazione. I 60 anni non sono un punto di arrivo, ma una nuova tappa della nostra storia e continueremo a lavorare verso nuovi obiettivi e nuovi traguardi”.

Il Caseificio Sociale Manciano

Nato su iniziativa di 21 allevatori della zona, oggi il Caseificio Sociale Manciano conta 220 allevatori soci che ogni giorno mungono oltre 60 mila pecore per un totale annuo di circa 8 milioni di litri di latte ovino in arrivo da Manciano e da 10 comuni limitrofi. Grazie a questo lavoro collettivo, il Caseificio Sociale Manciano produce ogni anno circa 370 mila forme di Pecorino Toscano DOP, pari al 70% della produzione complessiva del caseificio. Oggi circa un terzo del Pecorino Toscano DOP presente sul mercato è prodotto dal Caseificio Sociale Manciano, che è stato anche tra i fondatori del Consorzio tutela Pecorino Toscano. Per celebrare i 60 anni di attività, il Caseificio Sociale Manciano ha realizzato un restyling del logo, rafforzando il legame con il territorio attraverso la riproduzione dello skyline del paese di Manciano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here