Unilever: bene il business gelati nel primo trimestre 2023

382

In un contesto volatile e caratterizzato da elevati costi, Unilever continua a bilanciare attentamente la crescita dei prezzi, i volumi e la competitività. Nel corso del 2023 il gruppo prevede di proseguire il trend rialzista delle vendite di base, con miglioramenti anche a volume rispetto al 2022. Proseguirà inoltre l’attenzione al risparmio per recuperare risorse da investire nei marchi.

Business gelato (11% del fatturato del primo trimestre)

Nel primo trimestre le vendite sottostanti di gelato hanno guadagnato il 6%, con un +10,5% a valore parzialmente compensato dal -4,1% a volume.

I gelati in-home sono cresciuti a una cifra, nonostante il calo dei volumi: in tutte le regioni i consumi, infatti, sono subito l’influenza della natura discrezionale della categoria in un contesto fortemente inflazionistico. Cresce a doppia cifra il gelato fuori casa, con prezzi e volumi positivi in ​​previsione di una stagione positiva per il gelato.

Decisa la crescita di Magnum, anche grazie alle due edizioni limitate Starchaser e Sunlover. Trend molto meno entusiasmante per Heart (a metĂ  cifra singola) con volumi negativo. Rialzo a doppia cifra per Cornetto, supportato dal lancio di varianti in edizione limitata.