Come cambia la composizione del latte durante la lattazione

Al fine di comprendere i cambiamenti del profilo metabolico lungo l’intera lattazione, è stata usata la cromatografia liquidaspettrometria di massa per analizzare 306 campioni di latte prelevati da 82 vacche da latte primi- e multipare. I cambiamenti del profilo metabolico comuni a tutte le vacche analizzate sono stati accertati mediante analisi delle componenti principali e al modello generale lineare. Set di marcatori specifici avevano un’intensità maggiore di almeno 1,5 volte nei primi 60 giorni in confronto agli ultimi 60 giorni di lattazione.

Il metaboloma era influenzato dal parto e dal momento di mungitura. Un aumento significativo del citrato è stato osservato nel latte della sera. I tratti di coagulazione del latte erano animale specifici. I valori di consistenza del coagulo erano influenzati dal momento di mungitura. Set di marker sono risultati associati alla consistenza della cagliata in modalità positiva (197 m/z) e negativa (612, 737, 835, 836, 902, 1000, 1038 e 1079 m/z).

Bibliografia

H. Harzia, Institute of Veterinary Medicine and Animal Science, Estonian University of Life Sciences, Tartu, Estonia; Journal of dairy science, ed. online 19 agosto 2013. doi:10.3168/jds.2013-6808

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Latte © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2014 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151