Stabilità termica di proteine del siero isolate

Effetto dei reagenti sulfidrilici sulla stabilità termica di proteine del siero di latte isolate

di H.B. Wijayanti et al., Univ. Queensland e Dairy Innovation in Australia (p. 129-135)

Sono stati studiati gli effetti dei reagenti sulfidrilici (SH) sulle reazioni di aggregazione di proteine del siero isolate riscaldate (WPI) e α-lattoalbumina (α-La) pura. L’acido diidrolipoico (DHLA) è risultato ridurre marcatamente la stabilità termica delle WPI, in particolare la componente α-La, che si aggrega molto più facilmente in presenza di DHLA rispetto a quanto avviene nelle WPI. Un effetto simile è stato osservato con glutatione ridotto (GSH). N-etilmaleimmide (NEM) e, in misura minore, il ditio(bis)-p-nitrobenzoato (DTNB), invece, sono risultati migliorare la stabilità termica del WPI mentre hanno avuto poco effetto sulla α-La.
Bibliografia
Food Chemistry. vol. 163 (2014)

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Latte © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2014 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151