Taste Firenze: formaggi in scena

Firenze Taste è la fiera dedicata alle eccellenze del cibo e dell’enogastronomia organizzata da Pitti Immagine che si tiene dal 10 al 12 marzo alla STAZIONE LEOPOLDA. A questa edizione, la numero 13, partecipano 400 aziende; in crescita quelle che fanno latticini, formaggi e affini che sono 29.

Ecco i nuovi nel mondo dei formaggi.

BORGO SANTO PIETRO – Borgo Santo Pietro presenta una tenuta a coltivazione biologica raddoppiata nelle dimensioni. La nuova acquisizione comprende una fattoria con 40 ettari di pascoli verdeggianti, un gregge di 300 pecore e un caseificio artigianale. Focus su formaggi freschi e morbidi come il raveggiolo, il primo sale e la ricotta, fino al pecorino fresco, semi-stagionato e stagionato. Il nuovo caseificio rafforza la filosofia “dalla terra al piatto” di Borgo Santo Pietro, oltre che la produzione di yogurt e formaggio di latte ovino fresco, serviti al ristorante con Stella Michelin Meo Modo.

CAPRIZ –  Capriz è molto più di un formaggio artigianale di alta quota, creatività della capra  “di casa” in Alto Adige: è un mondo che combina sapientemente caseificio, museo del formaggio, shop e bistrot. Protagonista il formaggio molle di capra e vacca: Caprizino, Ziegello, ma anche GINepro, formaggio molle aromatizzato con ginepro, stagionato 4 settimane, affinato con Blu Gin; e ancora Hofers Alptraum, formaggio molle alla crosta fiorita affinato con cognac e pane di segale, stagionato 4 settimane.

CUCINA DI CARNIA – Porta  sulla tavola i sapori della tradizione carnica e friulana, protagonista il Frico nel classico tortino a base di patate e formaggi della Carnia. Grazie all’accurata selezione di formaggi di elevata qualità, il frico presenta un gusto e una leggerezza unici, e durante la cottura la pietanza non rilascia grasso in eccesso.

CASA MADAIO – Dalla tradizione e dall’amore per i formaggi campani nasce Casa Madaio, un caseificio in Campania che da quattro generazioni tramanda di padre in figlio le tecniche di affinatura e produzione dei formaggi. Il latte appena munto è trasformato in formaggio in quota, e trasferito in giornata nei laboratori a Eboli dove viene lavorato il latte di capra e quello di bufala, con i quali sono realizzati la superba mozzarella di bufala e gli altri formaggi di Eboli.

Dove

Taste STAZIONE LEOPOLDA Viale Fratelli Rosselli 5 – Firenze

Orario di mostra: 10-12 marzo 2018 tutti i giorni: dalle 9.30 alle 19.30 ultimo giorno: dalle 9.30 alle 16.30

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Latte © 2018 Tutti i diritti riservati

© 2014 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151