Aggiornamento mercati 29-10-2020

0
355

Lo European Milk Market Observatory di fine ottobre evidenzia nelle ultime 4 settimane deboli oscillazioni attorno alla neutralità per i prezzi delle commodity dairy comunitarie. Nello specifico, il burro UE è quotato 345 €/100 kg (-0,6% nelle ultime 4 settimane), il WMP 272 €/100 kg (-0,2%), l’SMP 217 €/100 kg (+0,5%) mentre il cheddar è scambiato a 304 €/100 kg (+0,4%). Si rafforza il prezzo del latte spot italiano a 35,0 c/kg (25/10).

Significativo rialzo dei costi di alimentazione animale (+7,5%) ed energetici (+7,6%) nella settimana 43 rispetto alle 4 precedenti.

Nelle ultime 2 settimane, i prezzi di burro e formaggio sono aumentati in UE, USA e Oceania (burro +6,8% in Oceania, formaggio +4,0% negli USA) mentre quello di SMP è calato in Oceania (-5,8%).

I prezzi del cheddar sono più competitivi nell’UE che negli Stati Uniti e in Oceania. Le quotazioni più basse per SMP e burro si riscontrano negli Stati Uniti e per WMP in Oceania.

Esportazioni comunitarie di burro nel periodo gennaio-agosto 2020 (a volume escluso Regno Unito): +42%, di cui +18% negli USA, +130% in Arabia Saudita e +66% in Cina.

Esportazioni di formaggio dell’UE-27 verso Stati Uniti e Giappone tra gennaio-agosto 2020: -16% e + 13% rispettivamente.

Export di SMP e WMP dell’UE-27 in Algeria nel periodo gennaio-agosto 2020: +37% (95.882 t) e +106% (28.188 t) rispettivamente.

Import cinese da gennaio ad agosto 2020 (in volume): SMP (-10%), WMP (-1%), formaggio (+11%), burro + butteroil (+40%) e siero di latte in polvere (+35%).

Fonte: European Milk Market Observatory

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here