Batteriocine attive nel latte

1587

ImmagineLeuconostoc citreum MB1 per il biocontrollo di Listeria monocytogenes in latte di Silvina. Il surnatante cell-free di colture di Leuconostoc citreum MB1 ha rivelato una specifica attività anti-listeria. Studi preliminari hanno dimostrato la presenza nel surnatante di componenti antimicrobici batteriocine-simili e resistenti al calore. Le sequenze dei geni codificanti batteriocine determinati mediante PCR e sequenziamento del DNA sono risultati altamente omologhe a quelle di leucocina A (trovata in diverse specie Leuconostoc) e UviB (in Leuc. citreum KM20). Sono stati condotti diversi saggi per verificare la capacità di Leuc. citreum MB1 di controllare la crescita di List. monocytogenes: cinetiche di inattivazione del patogeno da parte di composti antilisteria presenti in surnatante concentrato cell-free di Leuc. citreum MB1; valutazione della concentrazione iniziale ottimale di Leuc. citreum MB1 per ottenere la massima inibizione di List. monocytogenes ATCC 15313; biocontrollo di List. monocytogenes ATCC 15313 con Leuc. citreum MB1 durante la crescita in latte a temperatura di refrigerazione. In base ai risultati ottenuti, almeno una batteriocina è attiva in Leuc. citreum MB1, dal momento che una importante attività antilisteria è stata verificata nel surnatante cell-free o negli esperimenti in cocoltura. I test di co-coltura hanno indicato che la concentrazione iniziale ottimale per la massima inibizione del patogeno era circa 107 ufc/ml Leuc. citreum MB1. Inoltre, Leuc. citreum MB1 è riuscito a rallentare la crescita di List. monocytogenes a bassa temperatura.

Bibliografia

A. Pujato et al. Instituto de LactologĂ­a Industrial, Facultad de IngenierĂ­a QuĂ­mica, Santiago del Estero, Argentina (pp. 137-145) – Journal of Dairy Research, 81(2), maggio 2014. Doi: http://dx.doi.org. pros.lib.unimi.it/10.1017/S002202991300068X