Dalla partnership tra Bauli e Tonitto 1939 il gelato che non ti aspetti

127

Bauli, azienda dolciaria veronese, e Tonitto 1939 hanno siglato una partnership che nel 2024 porterà al lancio di intriganti prodotti. Cioè gelati al gusto panettone, al gusto pandoro e al gusto croissant all’albicocca in un pack moderno in cartoncino.

Gelati, una categoria che sorprende
Si conferma nel 2023 una delle più dinamiche e con la maggiore crescita del Largo Consumo Confezionato, +11,9% rispetto allo scorso anno. Inoltre portare brand di alto spessore in nuove categorie si conferma uno dei driver più efficace per creare valore proprio nella categoria dei gelati.

Le referenze

Il gelato al pandoro combina la fragranza di vaniglia e l’antica arte del pandoro con un gelato cremoso e rinfrescante. Per quanto riguarda il gelato al gusto di panettone la ricetta è una vera e propria fusione di gusti, che mescola i sapori del panettone tradizionale con frutta candita e uvetta all’interno di un gelato della più classica tradizione italiana. Per il gelato al croissant all’albicocca, Bauli e Tonitto 1939 insieme hanno reinventato la classica colazione italiana in un delizioso gelato.

“L’obiettivo di Bauli è espandere il proprio brand anche in altri settori del food e il mondo frozen, in particolare il gelato, che da diverse ricerche risulta essere consono ai nostri investimenti e strategia – sottolinea Fabio Di Giammarco, AD di Bauli. – Per questo siamo particolarmente soddisfatti di avviare insieme questa partnership e questo nuovo progetto con Tonitto 1939, una storica family company di successo e riconosciuta eccellenza in Italia e all’estero, e siamo convinti che possa raggiungere grandi traguardi e stupire i consumatori che poi saranno chiamati ad assaggiare i nuovi gelati.”

“Siamo orgogliosi di poter affiancare in questa nuova avventura un brand come Bauli così consolidato e riconosciuto in Italia e nel mondo – spiega Alberto Piscioneri, General Manager Tonitto 1939. – Una collaborazione prestigiosa che certifica quanto Tonitto 1939 abbia lavorato per aumentare la propria reputazione e riconoscibilità sul mercato e ottenere risultati sempre più di alto livello. I tre gelati che abbiamo prodotto e che saranno disponibili dalla prossima estate uniscono la qualità e la passione di due aziende che da sempre fanno puntano su qualità e italianità.”