In rialzo il fatturato 2019 di Nonno Nanni

0
271

Nel 2019 Nonno Nanni, azienda italiana specializzata nella produzione di formaggi freschi e gnocchi di patate, ha confermato il trend positivo degli ultimi anni dal puto di vista economico.

La realtà di Treviso cresce del 6% rispetto all’anno precedente, attestandosi su un fatturato di 99,1 milioni di euro.

Gli italiani hanno premiato i freschi…

Il mercato italiano dei formaggi freschi si è rivelato, rispetto al 2018, più dinamico con un incremento del +1,6% a volume, favorendo le performance dei vari player e di Nonno Nanni che ha, tuttavia, ottenuto tassi superiori al mercato, con una crescita del +6,4% a volume (fonte: dati Nielsen). È significativo il fatto che questo progresso ha coinvolto tutti i segmenti in cui opera, quindi sia nel core business dello stracchino, ma anche della robiola con un +8,8% e del primosale con un +26,2%.

Soddisfazioni per Nonno Nanni sono derivate anche dal segmento mozzarelle, in cui opera l’azienda, Caseificio Tonon.  Lo storico caseificio, acquisito da Nonno Nanni proprio nel 2019, ha chiuso l’anno con un fatturato in crescita dell’11% con un fatturato netto di oltre 20 milioni di euro.

Prosegue la crescita dell'export
Seppur tradizionalmente concentrato nelle vendite in Italia, Nonno Nanni prosegue il suo percorso di internazionalizzazione, registrando buone performance sia in Europa, in particolar modo in Spagna, e negli Stati Uniti.

… e il marchio

In merito al rafforzamento della marca, lo scorso anno Nonno Nanni ha raggiunto il primo posto per notorietà spontanea nei formaggi freschi, rafforzando una equity di marca incentrata sui valori di autenticità, bontà e italianità (Fonte: Kantar, «Valutazione dello stato di salute e equity di marca nella categoria dei formaggi freschi in Italia per Nonno Nanni e principali marche concorrenti», 12-16 marzo 2020).

“I risultati del 2019 sono stati più che soddisfacenti e in linea con le nostre attese. In questi ultimi anni abbiamo concentrato moltissime risorse sia nel rafforzamento del brand e della comunicazione dell’assortimento, sempre più ampio di prodotti Nonno Nanni, sia in ricerca e sviluppo, per andare incontro ai gusti nuovi e alle aspettative dei nostri clienti e di quelli futuri. Inoltre, abbiamo concentrato la nostra attenzione anche verso l’innovazione di packaging, in un’ottica di sempre maggior sostenibilità ambientale. Certamente, continueremo a lavorare per mantenere altissima la qualità dei nostri prodotti, frutto di una bontà 100% italiana” ha commentato Silvia Lazzarin, amministratore di Nonno Nanni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here