Latteria Perenzin “sbanca” la Caseus Veneti 2012

1605

Latteria Perenzin di Bagnolo di San Pietro di Feletto è stata la protagonista indiscussa di Caseus Veneti 2012 dove ha raccolto ben 8 medaglie per la qualità dei suoi formaggi.

Al mastro casaro Carlo Piccoli e a Emanuela Perenzin, pronipote del fondatore della latteria trevigiana, sono state assegnate dalla giuria tre medaglie d’oro nelle categorie: Montasio Dop Mezzano 5-10 mesi, Formaggio di Capra al Traminer e Robiola di Capra, oltre a quattro d’argento nelle sezioni Montasio Stagionato, Caciotta di Vacca Bio, Caciottona di Capra al pepe e Caciottona di Capra Stagionata, più un terzo posto nella categoria “formaggi freschi”. Alla manifestazione veronese – tenutasi nelle sale di Villa Ca’ Vendri di Quinto di Valpantena – hanno partecipato i migliori produttori e consorzi veneti, ben 351 formaggi per 35 categorie in gara, rappresentanti di una delle più importanti realtà economiche regionali.