L’export nel futuro di Arborea

904

Sulla rotta asiatica

Macao, Vietnam, Filippine, Hong Kong, Corea e Cina sono i mercati di riferimento per Arborea. Nei primi mesi del 2019 è aumentata l’incidenza dell’export sul bilancio aziendale: con 7,3 milioni di euro di fatturato sui 184 totali, quasi tutti in Asia, a oggi il rialzo percentuale è del 70% rispetto ai bilanci precedenti. Solo in Cina, entro il 2020, il gruppo Arborea prevede di realizzare vendite per almeno 2 milioni di euro.

Strategie per il futuro

La coop sarda mira, innanzitutto, a sviluppare le produzioni vaccine Arborea e quelle ovicaprine a marchio Fattorie Girau in Italia, Europa e Asia. In secondo luogo vorrebbe consolidare la presenza del brand San Ginese in Toscana e Liguria e le produzioni Trentinalatte nel mercato nazionale delle private label, rafforzando al contempo i brand Trentina.

Le vendite in Italia di Arborea hanno rappresentato nel 2018 il 38% del fatturato.