Piacciono i dop!

1263

Secondo dati Afidop, l’associazione dei formaggi italiani Dop e Igp, nel 2016 la produzione di formaggi a denominazione è aumentata di circa il 4% rispetto all’anno precedente, con in testa il Grana Padano e il Parmigiano Reggiano che si confermano i formaggi tutelati leader rispettivamente con 185.434 tonnellate (+1,2%) e 139.603 tonnellate (+5,1%). Terzo il Gorgonzola con 54.987 tonnellate e un incremento vicino al 2%. Segue il primo formaggio DOP del Sud, vale a dire la Mozzarella di Bufala Campana che, con le sue 44.270 tonnellate prodotte, è una delle tipologie più performanti con un aumento produttivo del 7,2%. Il rialzo più rilevante lo ha fatto registrare il Pecorino Romano, quinto nella classifica della produzione, con un +15%, per un totale di 36.015 tonnellate prodotte. I formaggi tutelati, che rappresentano circa il 50% della produzione casearia nazionale, puntano anche sull’export: 1 miliardo di euro nel 2016, con un aumento del 3% sull’anno precedente, ma un calo dei volumi con 137.000 tonnellate (il 26% della produzione totale di formaggi DOP e il 35% delle esportazioni casearie) rispetto alle 161.000 del 2015. Il 65% dell’export è rappresentato da Grana Padano e Parmigiano Reggiano.