Restyling per lo storico yogurt biodinamico di Scaldasole

0
215

 

Icona del brand da oltre trent’anni, lo Yogurt Bianco Biodinamico di Scaldasole, certificato da Demeter Italia, ha una nuova immagine. Attraverso la rinnovata veste grafica, Scaldasole si affida al potere della narrazione per rafforzare il legame emotivo con il consumatore e condividere anche con le nuove generazioni il racconto di questa marca storica, pioniera del biologico.

“Fatti di sole, pioggia, terra e passione”: così Scaldasole introduce e sintetizza la sua identità rimasta sempre fedele a se stessa.

Attraverso illustrazioni e brevi racconti, il retro del nuovo imballo racconta di un sogno e di una passione trasformatisi in una realtà solida che, dal 1987 a oggi, persevera nei principi del metodo biologico e biodinamico, anticipando gli odierni temi di biodiversità e benessere animale.

“Lo Yogurt Bianco Biodinamico è il nostro prodotto più distintivo e longevo ed è rimasto fedele al suo ingrediente segreto originario: il miglior latte biodinamico. Il nuovo pack, pur nella continuità con il passato, diventa un’occasione per comunicare con i consumatori in modo sincero e autentico come è nel nostro stile. Ne abbiamo rafforzato la dimensione narrativa, dando maggiore pulizia e chiarezza agli aspetti che ci rendono unici sul mercato: la storia, la scelta del bio, l’agricoltura biodinamica” – spiega Janluca de Waijer, direttore generale. Come detto, il nostro Yogurt Bianco nasce da latte biodinamico di altissima qualità, che proviene da mucche allevate in fattorie certificate nel rispetto della loro specie e libere di muoversi: per questo è il preferito dai consumatori consapevoli che amano gli animali e la natura tanto quanto lo yogurt nella sua espressione più autentica e naturale”.

Qualità e garanzia si ritrovano naturalmente anche nei marchi presenti sulla confezione, che certificano, oltre al rispetto delle normative vigenti in materia di biologico (Marchio Bioagricert) e di biodinamicità (Demeter), la scelta di campo dell’azienda di lavorare a sostegno ed all’insegna della biodiversità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here