Verso la sospensione dei dazi sull’import ucraino

460

La Commissione europea propone di sospendere per un anno i dazi all’importazione su tutte le esportazioni ucraine industriali e agricole nell’UE. La proposta, che è un gesto di sostegno senza precedenti a un Paese in guerra, vedrebbe anche la sospensione per un anno di tutte le misure antidumping e di salvaguardia dell’UE in vigore sulle esportazioni di acciaio ucraine.

 

La presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen, ha dichiarato: “Ho discusso con il presidente Zelensky sui modi per sostenere l’economia, al di là dell’assistenza macrofinanziaria e delle sovvenzioni che stiamo fornendo. Entrambi siamo d’accordo sull’importanza di una sospensione rapida e ampia dei dazi all’importazione per rilanciare l’economia ucraina. Il passo che stiamo compiendo oggi risponde a questa richiesta. Faciliterà notevolmente l’esportazione di beni industriali e agricoli ucraini nell’UE”.

 

Il vicepresidente esecutivo della Commissione europea e commissario per il commercio Valdis Dombrovskis, ha commentato: “L’UE non ha mai adottato misure di liberalizzazione del commercio di questo tipo, che hanno una portata senza precedenti: garantire all’Ucraina tariffe zero, accesso a quote zero al mercato comunitario. Dall’inizio dell’aggressione russa, l’UE si è adoperata per mantenere in vita l’economia ucraina, cosa fondamentale sia per aiutarla a vincere questa guerra sia per rimettersi in piedi nel dopoguerra. Queste misure aiuteranno direttamente i produttori e gli esportatori ucraini. Inietteranno fiducia nell’economia ucraina e invieranno un forte segnale che l’UE farà tutto il necessario per aiutare l’Ucraina nel momento del bisogno”.

 

L’UE sta inoltre già adottando misure pratiche per facilitare il trasporto di merci ucraine via terra. Per esempio, la Commissione ha già iniziato a liberalizzare le condizioni per gli autotrasportatori ucraini che trasportano merci tra l’Ucraina e l’UE, nonché ad agevolare il transito e l’uso delle infrastrutture dell’UE per le esportazioni ucraine verso Paesi terzi.