Raccomandazioni per il latte per lo svezzamento

Supplementazione di formule per l’infanzia con probiotici, prebiotici, DHA & ARA: una rassegna sistemica

di M.K.Tambakhe e P.A. Pawar, Sant Gadge Baba Amravati Univ. (p. 185-194)

Vi sono raccomandazioni per guidare i genitori nello svezzamento dei neonati, ma esse differiscono tra Paesi in via di sviluppo e industrializzati. ESPGHAN Committee on Nutrition ha presentato una rassegna sull’addizione di probiotici per rinforzare formulazioni per l’infanzia, alimenti di proseguimento e alimenti nutraceutici. La somministrazione di probiotici nello svezzamento e nelle fasi immediatamente successive sembra associata ad alcuni effetti benefici per la salute quali diminuzione del rischio d’infezioni intestinali, riduzione della frequenza di coliche e irritabilità. Oltre a probiotici e prebiotici, l’inserimento nel latte di proseguimento di acido docosaesaenoico (DHA) e acido arachidonico (ARA) sono risultati importanti per lo sviluppo di cervello e occhi.
Bibliografia
Journal of Food and Nutrition Sciences, vol. 2, n. 4 (2014)

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Latte © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2014 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151