Relazione tra assunzione di latte e assorbimento di acidi fenolici

Latte

Si sono valutati gli effetti delle proteine e dei grassi del latte, da soli o in combinazione, sull’assorbimento degli acidi fenolici e la capacità antiossidante del plasma negli esseri umani dopo assunzione di succo di giuggiole. La sperimentazione, condotta su 20 volontari ha previsto l’assunzione di succo di giuggiole associato ad acqua, latte intero, latte scremato o grasso di latte. Il latte scremato ha aumentato il tempo per raggiungere il massimo incremento delle concentrazioni plasmatiche degli acidi fenolici e di capacità antiossidante plasmatica.

Né il latte scremato, né il grasso di latte hanno avuto un effetto significativo sull’assorbimento degli acidi fenolici. Al contrario, il latte intero ha ridotto significativamente l’assorbimento degli acidi fenolici e la capacità antiossidante plasmatica. I risultati ottenuti in vitro hanno suggerito la formazione durante la digestione di complessi coinvolgenti proteine e grassi del latte, responsabili dell’effetto inibitorio del latte intero sull’assorbimento degli acidi fenolici e delle variazioni della capacità antiossidante del plasma.

Bibliografia

di Hao Zhang et al., China Agricultural Univ., Beijing Higher Institution Engineering Research Center of Animal Product, Cornell Univ. e COFCO Limited (p. 1228-1236); Molecular Nutrition & Food Research, vol. 57, n. 7 (2013).

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Latte © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2014 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151