Ricerca di antibiotici nel latte

Dosaggio microbiologico per il rilevamento specifico di gruppi b-lattamici di antibiotici nel latte

di S. Das et al., National Dairy Research Institute, Karnal e Univ. ICFAI, Tripura (p.1161-1166)

Le spore di Bacillus cereus (66) sono state analizzate per induzione della β-lattamasi usando un saggio iodometrico in presenza di un induttore. Un’accelerazione significativa nel marcatore enzimatico è stato osservato in B. cereus 66 al limite massimo residuo (LMR) di penicillina, ampicillina, cloxacillina, amoxicillina, cefalexina e cefazolina appartenenti agli antibiotici β-lattamici. L’induzione enzimatica è stata ottimizzata elaborando il saggio a pH 7,0, temperatura 30°C, in presenza (0,25%) di siero di latte in polvere e dopo 4 ore di incubazione. Con questo saggio sono stati testati campioni di latte contaminati con 6 diversi antibiotici β-lattamici. Nel complesso, il test messo a punto può essere un efficace strumento, utile e conveniente, per la rilevazione specifica di antibiotici β-lattamici nel latte.

Journal of Food Science and Technology, vol. 51, n. 6 (2014)

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Latte © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2014 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151