A Yili due IDF Dairy Innovation Awards

0
90

 

Gerrit Smit, Managing Director di Yili Innovation Center Europe, mentre ritira i due riconoscimenti

Abbiamo già scritto del IDF Dairy Innovation Awards attribuito a Brazzale. Ora è la volta della cinese Yili, risultata vincitrice al medesimo concorso di due premi.

Il modello di analisi dei rischi della sicurezza alimentare di Yili ha svettato nella categoria sicurezza alimentare. Il formaggio da bere ha vinto nella sezione nuovi prodotti. L’azienda cinese è stata anche finalista per categoria “tecnologia sostenibile” e “nutrizione del consumatore” rispettivamente per la sua tecnologia di sterilizzazione e concentrazione a bassa temperatura e per Yili Cute Star.

I due premi di Yili

Il modello di analisi dei rischi della sicurezza alimentare di Yili si basa su 3 step fondamentali: identificazione precoce dei rischi per la sicurezza alimentare; monitoraggio del rischio a tre livelli; e il controllo di qualità multifase, per garantire la sicurezza nel corso dell’intero ciclo di vita. Operativo da sei anni, tale modello permette ad Yili di perseguire standard di alto livello nella gestione della qualità.

Il formaggio da bere è, invece, un prodotto rivolto ai bambini in grado di cambiare il loro modo di consumare formaggio. Applicando formule e tecniche di lavorazione innovative, Yili ha trasformato il formaggio a uno stato liquido. Nel primo anno di lancio ha conquistato milioni di consumatori.