Aggiornamento mercati 11-7-2019

0
351
Fonte: European Milk Market Observatory

Stando al dairy dashboard-European Milk Market Observatory dell’11 luglio, i prezzi medi europei del latte crudo hanno ceduto l’1,5% a maggio, scendendo a 33,8 c/kg. Tale soglia è superiore del 5% anno su anno e dell’8% rispetto alla media degli ultimi cinque anni.

Ulteriore rialzo per le quotazioni del latte spot italiano attestatosi a 46 c/kg. Analoga tendenza (+0,5%) per i prezzi UE di SMP nelle ultime 4 settimane, che guadagnano il 19% da inizio anno. Dolenti note invece per il burro comunitario in calo sia nelle ultime 4 settimane (-2,4%) sia da inizio anno (-11%).

Fuori dall’Europa, nel mese di maggio il prezzo del latte è cresciuto negli Stati Uniti (ora è superiore del 13% rispetto a un anno fa) mentre è calato in Nuova Zelanda del 2%, portando le perdite al 7% rispetto a maggio 2018.

Pronunciata regressione dei prezzi del burro in Oceania negli ultimi due giorni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here