Aggiornamento mercati 17-6-2020

0
226

L’aggiornamento di questa settimana dell’osservatorio evidenzia un rialzo delle quotazioni delle principali commodity lattiere comunitarie. Nello specifico il burro quota ora 318 €/100 kg (+7,1% nelle ultime 4 settimane), l’SMP 213 €/100 kg (+3,8% nelle ultime 4 settimane), il WMP 270 €/100 kg (+1,1% ultime 4 settimane) e il cheddar 303 €/100 kg (+0,6% nelle ultime 4 settimane). Prosegue anche il rialzo per il rezzo del latte spot italiano a 36,0 c/kg (14/6/2020)

Tra gennaio-aprile 2020 rispetto ad analogo periodo del 2019, la raccolta di latte nell’UE-27 è aumentata del 2,4%. Sempre da gennaio ad aprile, l’osservatorio mostra una maggiore produzione di tutti i principali derivati lattiero-caseari: WMP +8,3%, burro +0,7%, formaggio +1,4%, SMP +1,5%, latte alimentare +4,0% a eccezione di panna (-0,5%) e latte concentrato ( -3,6%).

Nella settimana 24 rispetto alle 4 precedenti sono diminuiti i costi dell’alimentazione animale mentre sono sostanzialmente stabili quelli energetici (+0,1%).

GDT: l’indice generale dei prezzi è aumentato dell’1,9%. Al risultato hanno contribuito WMP (+2,2%), SMP (+3,1%), lattosio (+0,4%) e cheddar (+1,4%). In controtendenza il burro (-1,0%). Ultima asta: 16/6.

In merito agli esiti dell’export lattiero UE tra gennaio e aprile 2020 (in volume) è aumentato quello di burro negli Stati Uniti (+26% (12.914 t)), di SMP in Algeria (+54% (52.700 t) e di WMP in Oman e Nigeria (+4% (16.516 t) e +79% (6.729 t)) mentre è calato quello di formaggi UE-27 negli Stati Uniti e in Giappone (rispettivamente -1% e -3%).

Queste le importazioni lattiere cinese nel periodo gennaio-aprile 2020: SMP (-13%), WMP (+1%), formaggio (+16%), burro + butteroil (+54%) (in volume).

 

Fonte. European Milk Market Observatory

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here