Aggiornamento mercati 19-10-2022

0
582

L’ultima edizione dell’Osservatorio mostra tendenze difformi per le principali commodity lattiere. Consistenti i decrementi dei prezzi di burro (-2,2%, a 705 €/100 kg) ed SMP (-3,3% a  360 €/100 kg). Molto lievi, al contrario, gli aumenti per WMP (487 €/100 kg, +0,5%) e cheddar (482 €/100 kg, +0,1%).

Senza variazione la quotazione del latte spot italiano a 68 c/kg (16/10/2022).

Nella settimana 41 rispetto alle 4 precedenti si ravvisa un rialzo tanto dei mangimi  (+2,9%) quanto dell’energia (+6%).
L’Oceania si conferma la più competitiva per burro e WMP, gli USA per SMP e cheddar.

Ultima asta GDT (18/10/2022): l’indice generale prezzi perde il 4,6%. Tra i maggiori cali vi sono quelli di SMP (-6,9%), WMP (-4,4%), cheddar (-3,9%) e burro (-2,6%).

Fonte: European Milk Market Observatory (MMO)