Caratteristiche delle reti WPI-carragenano

0
296

Effetto del rapporto di miscelazione del biopolimero sulla formazione di reti di proteine del siero di latte-κ- e ι-carragenina elettrostaticamente accoppiato in presenza e in assenza di goccioline di olio

di R. S. Lam e M.T. Nickerson, Univ. Saskatchewan (p. 8730-8739)

Le proprietà reologiche di miscele all’1,0% (p/p) di proteine del siero di latte isolate (WPI) e -κ-/ι-carragenina (CG) sono state studiate nel corso di un processo di acidificazione lenta con glucono-δ-lattone da pH 7,00 a circa 4,20 in funzione del rapporto di miscelazione del biopolimero in presenza e assenza di goccioline di olio. In tutti i casi, si sono formati mediante accoppiamento elettrostatico interazioni tra biopolimeri e reti gelificate delle emulsioni a valori di pH corrispondenti al punto in cui iniziano le interazioni attrattive tra WPI e CG. I complessi WPI-CG formati sono risultati in grado di abbassare la tensione interfacciale e di formare film interfacciali viscoelastici nelle emulsioni. Sia il biopolimero sia il gel a base di emulsione hanno aumentato la loro resistenza ed elasticità all’aumento del contenuto di CG, indipendentemente dal tipo di CG presente. Tuttavia, le matrici WPI-ι-CG sono apparse più forti rispetto a quelle WPI-κ-CG presumibilmente a causa del maggior numero di gruppi solfato che attraggono le molecole WPI.
Bibliografia
Journal of Agricultural and Food Chemistry, vol. 62, n. 34 (2014)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here