Filiera di Spinosa certificata con la blockchain

0
117

Spinosa S.p.A. ha deciso di rendere visibile a tutti i consumatori la propria filiera della mozzarella di bufala campana Dop. Per questo l’azienda ha inserito sull’imballo un codice QR che porta il consumatore a una landing page contente le informazioni inerenti la catena produttiva: dai 45 allevamenti certificati (dislocati fra la piana del Volturno e l’Agro Pontino) fino alle fasi di trasformazione e confezionamento. Attraverso lo stesso codice e inserendo il numero di lotto del prodotto il pubblico può inoltre verificare gli standard di qualità a cui l’azienda si attiene.

«Da oggi desideriamo ottenere ancora più fiducia da parte dei consumatori, mostrando loro tutti i passaggi che stanno dietro la creazione della nostra mozzarella di bufala Campana DOP»: così Luigi Griffo, presidente e amministratore delegato di Spinosa ha commentato il progetto.

Per informare il consumatore, l’azienda ha deciso di apporre sulla confezione il bollino “Certificato Blockchain – Quality”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here