In ribasso le quotazioni di panna e burro

0
126

L’Indice dei Prezzi Ufficiali all’ingrosso elaborato da Unioncamere e da BMTI Scpa mostra un mercato stazionario a maggio per latte e formaggi. Tuttavia, per il latte spot e per i formaggi a lunga stagionatura le quotazioni mantengono una crescita nell’ordine dei 20 punti percentuali rispetto a un anno fa. Ben più bassi rispetto allo scorso anno i prezzi all’ingrosso della panna, il cui calo supera i 30 punti percentuali. Tra i formaggi DOP, anche i prezzi del Pecorino Romano rimangono inferiori rispetto all’anno precedente (-8,3%), nonostante l’ulteriore leggero recupero rilevato a maggio (+1,5% rispetto ad aprile). Nota dolente per il burro i cui prezzi all’ingrosso, con un calo del 3,6% rispetto ad aprile, si attestano su un livello più basso di quasi il 40% rispetto a un anno fa.

 

  Variazione percentuale

rispetto a un mese fa

Variazione percentuale

rispetto a un anno fa

Latte spot -0.8 20.9
Formaggi a lunga stagionatura 0.1 18.6
Formaggi a media stagionatura 0.0 9.6
Formaggi freschi e latticini 0.0 1.1
Altri prodotti a base latte (panna) -3.1 -32.2
Burro -3.6 -38.5

Fonte: L’Indice dei Prezzi Ufficiali all’ingrosso viene elaborato da Unioncamere e da BMTI Scpa e si basa sui prezzi ufficiali all’ingrosso rilevati e pubblicati dal Sistema Camerale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here