Latte ovino: finanziamento dei contratti di filiera e di distretto

0
109

Il ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali ha pubblicato l’avviso per la presentazione delle domande per il sostegno agli investimenti nella filiera del latte ovino. Le risorse a disposizione ammontano a 30 milioni di euro, di cui 10 milioni di euro a disposizione del Mipaaf, a seguito del Decreto emergenze agricole, per erogare agevolazioni a fondo perduto e 20 milioni di euro del Fondo rotativo per le imprese, gestito da Cassa depositi e prestiti in base alla delibera Cipe n.9 del 2020.

In conformità alla normativa comunitaria in materia di aiuti di Stato, il contributo è concesso ai contratti di filiera e di distretto per tipologie di interventi quali: investimenti per la produzione primaria, la trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli; investimenti la promozione e la pubblicità di prodotti di qualità certificata o biologici; ricerca e sperimentazione.

“Per dare più equità nelle relazioni di filiera – ha dichiarato lil ministro Teresa Bellanova – dobbiamo lavorare sugli investimenti comuni. I contratti di filiera e di distretto possono aiutare proprio a stabilizzare i rapporti tra pastori, allevatori e trasformatori. Ora sarà importante che dai territori possano arrivare progettualità concrete, investimenti che aiutino il rilancio di una delle filiere strategiche del made in Italy. Il nostro impegno va avanti e questi 30 milioni di euro ne possono sviluppare 60 di nuovi progetti, nuova occupazione e nuove opportunità”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here