New York ha il proprio insolito museo del gelato

0
251

A New York, precisamente al n° 558 di Broadway Street, quartiere Soho, ha aperto i battenti il MOIC (Museum of Ice Cream).

Dopo 3 anni di mostre temporanee in diverse città degli Stati Uniti, i cittadini di New York hanno chiesto di poterlo avere in pianta stabile. È una mostra d’arte interattiva incentrata su gelato e caramelle.

Ci sono una grotta di rocce caramellate, un unicorno, una piscina con spruzzi arcobaleno, un grandissimo alveare e una “celestial Subway”.

In corrispondenza delle attrazioni è possibile assaggiare una o più delle sette insolite proposte di gelato sviluppate per il progetto.

I prodotti più apprezzati sono il Queen Bee, un gelato al miele con pezzetti di favo ricoperti di cioccolato e il Malt Shake, un gelato al cioccolato al malto con praline di latte maltato.

I prodotti si possono acquistare anche nel Museum Store, che propone l’intera gamma in vaschette da 475 mL.

Secondo gli ideatori dell’iniziativa, il gelato è amato a tutte le latitudini, non ha religione, razza, genere. È felicità, creatività, immaginazione, nostalgia, ricordi e relazioni ed è quindi una potente forza in grado di unire le persone.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here